10 Verità sull’Emocromatosi

L’emocromatosi non è molto nota — anche se molte persone soffrono di questa malattia — si tratta di un tipo molto diffuso di disfunzione dell’accumulo di ferro che fa sì che il corpo ne accumuli livelli pericolosamente alti. Nel corso del tempo, se non viene curata o diagnosticata la malattia, il ferro in eccesso può danneggiare alcuni organi vitali. Dato che molti dei sintomi dell’emocromatosi non sono caratteristici della malattia (ma possono essere causati da altre malattie) anche per un medico può essere difficile individuare il problema. Anche se è difficile da diagnosticare l’emocromatosi è una delle malattie genetiche più comuni in Nord America.

Che tu abbia i sintomi di un problema di salute non identificato, che tu abbia ricevuto una diagnosi o che voglia semplicemente saperne di più su questa comune malattia, leggi queste dieci verità sull’emocromatosi…

ADVERTISEMENT

1. Il Ferro in Eccesso Non Viene Immagazzinato Soltanto nel Fegato

Se hai l’emocromatosi il tuo corpo non è in grado di assorbire la giusta quantità di ferro, e finisce per accumularlo. Dato che il fegato è responsabile di molte importanti funzioni corporee, compresa la costruzione di riserve di sostanze nutritive essenziali per l’organismo, non c’è da sorprendersi che l’emocromatosi danneggi proprio il fegato: parte del ferro in eccesso finisce proprio qui. Il ferro in eccesso può essere immagazzinato anche in molti altri organi, ma in gran parte si accumula nel cuore e nel pancreas, rendendo la malattia ancora più grave per via delle potenziali implicazioni e dei danni a lungo termine che possono causare a questi organi vitali.

Il ferro in eccesso immagazzinato negli organi è fondamentalmente un veleno — è tossico e può causare gravi problemi o addirittura morte. Con l’eccesso di ferro che avvelena gli organi puoi iniziare ad avere sintomi che coinvolgono tutto il corpo, tra cui dolori di stomaco, dolori articolari, perdita di libido, e la malattia non ha nessun tipo di limite.

Next »
More From Activebeat
Related on ActiveBeat
You May Also Like
More from ActiveBeat