Gli 8 Sintomi Più Comuni della Gastroenterite Virale

Asili, case di riposo, navi da crociera e ospedali—tutti questi luoghi sono ambienti in cui è possibile contrarre il virus di Norwalk. Questa malattia infettiva gastrointestinale, causata dal virus di Norwalk (norovirus), si diffonde in ambienti chiusi e affollati come questi, gettando nello scompiglio l’apparato digerente degli ospiti e lasciandoli pericolosamente disidratati a causa di attacchi di diarrea, mancanza di appetito e vomito, nel giro di sole 24 ore.

I sintomi del virus di Norwalk colpiscono soprattutto chi ha un sistema immunitario debole, come i neonati, gli anziani e le persone che soffrono già per qualche altra malattia non correlata al virus di Norwalk. I sintomi sono simili a quelli di una brutta influenza, e può passare qualche giorno prima di aver bisogno di assistenza medica. Quest’infezione, altamente contagiosa, si diffonde velocemente attraverso il contatto con persone già infette. Tuttavia il primo contagio di un gruppo di individui avviene in genere attraverso il consumo di acqua o cibo contaminati da feci infette.

Ecco i dieci sintomi più comuni dello spiacevole virus di Norwalk…

ADVERTISEMENT

1. Nausea e Vomito

La nausea e il vomito associati al virus di Norwalk colpiscono all’improvviso, in genere entro 12 ore dalla contaminazione, e la disidratazione è una conseguenza naturale quando si vomita da 1 a 3 giorni. Per fortuna, una volta che i 3 giorni sono passati, la fase contagiosa è in genere terminata.

Next »
ADVERTISEMENT