10 Consigli per Prevenire l’Osteoporosi

Secondo il Centro per l’Osteoporosi di New York, circa una donna su 2 al di sopra dei 50 anni è vittima di fratture ossee — soprattutto di polsi, bacino, o spina dorsale — a causa di una bassa densità ossea dovuta all’osteoporosi.

Questa malattia colpisce quasi 40 milioni di americani, per la maggior parte donne, indebolendo le ossa e rendendole più soggette a rottura.

L’osteoporosi non è però una diagnosi che non permette scappatoie, anche se sei una donna e hai casi di questo tipo in famiglia, puoi proteggere attivamente le tue ossa seguendo questi dieci consigli finché sei giovane, o anche dopo i 50 anni per mantenere forti le vostre ossa nel corso dell’invecchiamento…

ADVERTISEMENT

1. Segui una Dieta Ricca di Calcio

Puoi porre rimedio a molti dei danni alle ossa causati dall’età semplicemente consumando cibi ricchi di calcio. I danni dovuti all’invecchiamento sono una conseguenza della diminuzione dei livelli di estrogeni (che si verifica prevalentemente durante la menopausa) che privano le ossa della quantità di calcio necessaria. La riparazione delle ossa però ha luogo solo se assumi almeno 1200 milligrammi al giorno di calcio, all’interno di una dieta ricca di latticini magri (ad esempio yogurt, latte scremato, verdure a foglia verde, cereali arricchiti di vitamine e minerali e pesci a spina come sardine e tonno in scatola al naturale).

Next »
ADVERTISEMENT