12 Modi per Prevenire il Morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è una malattia devastante che colpisce più di 27 milioni di persone in tutto il mondo. Si tratta della forma più comune di demenza, cioè di perdita delle capacità cognitive. I sintomi del morbo di Alzheimer comprendono confusione, perdita di memoria a breve termine, sbalzi d’umore, e difficoltà nell’utilizzo del linguaggio. Il cervello può, col tempo, danneggiarsi a tal punto che le normali funzioni corporee non vengono più svolte, causando la morte della persona colpita. La morte arriva in genere dopo dieci anni dalla diagnosi.

L’Alzheimer colpisce solitamente persone al di sopra dei 65 anni di età. Può, comunque, colpire precocemente prima dei 65 anni, e in rari casi colpisce persone ancora giovani. Non ci sono cure conosciute per il morbo di Alzheimer. La diagnosi precoce è fondamentale per allungare la vita della persona colpita. Ci sono molti medicinali per il morbo di Alzheimer, ma nessuno di essi sembra essere in grado di rallentare o fermare il progresso della malattia.

Ad oggi ci sono più di 400 medicinali per l’Alzheimer in fase di test. Spariamo che presto saranno disponibili nuove cure. Fino ad allora, la prevenzione è una delle opzioni migliori. Ecco 12 semplici modi per prevenire il morbo di Alzheimer.

ADVERTISEMENT

1. Mangia Pesce

Per ridurre il rischio di Alzheimer, mangia pesce in quantità. Gli acidi grassi omega3 contenuti nel pesce possono rallentare il progresso della malattia. L’acido docosaesaenoico (DHA) è una delle tre forme principali degli acidi grassi omega3. Uno studio ha rivelato che il DHA è particolarmente efficace nel ridurre il rischio e il progresso dell’Alzheimer. Trovi gli acidi grassi omega3 nei pesci grassi come il salmone, il tonno e le sardine. Puoi trovarli anche nelle noci, nelle uova, e nei semi di lino.

Next »
ADVERTISEMENT