8 Chiarimenti Riguardo ai Grassi

Basta dire “grassi” e la maggior parte di noi alza le mani con sconforto. Hai sentito parlare dei benefici di una dieta a basso apporto di grassi e immediatamente dopo di come la dieta media americana non preveda il consumo di grassi buoni per il cuore in quantità sufficiente. La verità sui grassi—quali fanno bene e quali no, e quali finiscono tutti sulle cosce—può davvero confondere.

Ecco perché abbiamo deciso di spiegare cosa sono i grassi andando all’osso della questione…

ADVERTISEMENT

1. Ci Sono Molti Tipi di Grasso Corporeo

Il grasso corporeo non è tutto uguale. Ad esempio ogni corpo è costituito da diversi tipi di grasso—quello bianco, quello bruno, quello sottocutaneo, quello viscerale e quello che forma la pancia.

Le riserve di tessuto adiposo bianco immagazzinano energia e ormoni (come l’adiponectina, utile per la sensibilità all’insulina e la protezione dalle malattie di cuore e dal diabete), ed è anche il tipo di grasso che viene bruciato modificando la dieta e facendo attività fisica.

Il tessuto adiposo bruno, quello legato al tessuto muscolare, permette di bruciare calorie e tessuto adiposo bianco se stimolato con la dieta e l’esercizio, e ci mantiene caldi.

Il grasso sottocutaneo si trova subito sotto la pelle ed è utilizzato per misurare la massa grassa (con il plicometro) ed è un tipo di grasso che quando è in eccesso crea le ‘maniglie dell’amore’ o finisce sulla pancia.

Il grasso viscerale, o intra-addominale, si può sviluppare intorno agli organi (ad esempio il fegato), influenza la resistenza all’insulina e ci mette a rischio di diabete, di ictus e di malattie cardiache.

Il grasso che finisce sulla pancia è in parte sottocutaneo e in parte viscerale.

Next »
ADVERTISEMENT